Sono talmente tanto incredula verso la morte, che nei telefilm aspetto sempre una scena di ritorno del personaggio che ammette di aver inscenato la sua morte per chissà quale ragione…perchè non mi sta bene per niente che qualcuno muoia.

L’unica persona che sa gestirmi, tra i miei alti e bassi, è la mia migliore amica.
Ma sono circondata da altre tante persone che dovrebbero saperlo fare, e non è in grado di farlo nemmeno quella persona che mi è più vicina fra tutti.

Faccio schifo.
Vorrei andare in bagno a truccarmi per migliorarmi un po’, ma non riesco a rimanere davanti allo specchio e a guardarmi, sono veramente orribile.

Disgusting

È veramente inutile rincorrere le persone che se ne fregano di te, non capiranno mai un cazzo, non capiranno mai quanto loro contino per te e quanto le desideri nella tua vita, perchè la verità è semplicemente che non gliene frega niente di niente. Nulla, zero. Non pensano a te nemmeno per sbaglio durante la giornata. Se esce il tuo nome in loro presenza, mantengono l’indifferenza totale. Perchè il passato se lo sono messo alle spalle, e ci sono riuscite perchè quel passato per loro è stato inutile,  una cosa come tutte le altre.

E io, dopo tre anni, ne ho davvero i coglioni pieni e lo dico, mi arrendo.

Non è che sono tanto brava ad esprimere quello che provo, però posso dire con certezza che riavere ciò che mi è mancato mi da una sensazione di relax, mista al divertimento e alla spensieratezza e aggiungerei anche alla felicità.
Cioè, vorrei solo dire che ho bisogno di te, con me.